Informativa
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sulla pagina o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio, gli stessi cookie e rimuovi il messaggio.

    Maggiori informazioni.
A11
Home Tutti A-Z Testi Italiani A-Z Testi Stranieri A-Z Chiedi allo staff Drrunaway 19 Anni Fa
 Michele Zarrillo
Nuovi Artisti
1. Michael McDonald
2. Toninho Horta
3. Smooth Jazz vari
4. Double
5. Bronski Beat
6. Al Jarreau
7. Etta James
8. The Queen
9. The Isley Brothers
10. Spyro Gyra
11. Sister Sledge
12. Kool & the Gang
13. KC & the Sunshine Band
14. Earth Wind & Fire
15. Joe Sentieri
Nuovi Testi/Accordi
1. You Belong To Me
2. Sweet Freedom
3. Tuesday Heartbreaker
4. Love two times
5. It's just a thoght chords
6. I Say a little prayer
7. Cocaine - Clapton
8. Gigi (Concato) - vs. Live
9. Bejo Partido
10. Moby Dick



MICHELE ZARRILLO - Accordi - Una Rosa Blu
Gestisci
--Key----Delay----Bpm: 72---Guitar--Piano-
--------
UNA ROSA BLU (Michele Zarrillo)


Una rosa blu

sulla pelle tua

mi ricordi Londra

snob e bionda

con un filo di follia

dicono di te

male che ci stai

che ti scaldi presto

che poi tutto il resto

e non ti leghi mai

ma se fossi mia

io ti legherei

con un laccio al cuore

che ti faccia male

quando te ne vai


Io sulla pelle io te lo scriverei

che mi piaci perchè sei come sei

col tatuaggio con quella rosa blu

che è il tuo coraggio la tua risorsa in più

e ti racconto di me di lei

ma chi se ne frega ma sì

doveva andare così

e non mi accorgo nemmeno

che vuol dire ti amo

che si è aperta di più

la rosa sul tuo seno

una rosa blu
che non va più via
dolce e un po' perversa
come un po' diversa
è la tua fantasia

una rosa blu
come non ce n'è
ma una cosa rara
sono io stasera
che la chiedo a te

io sulla pelle io me lo scriverei
l'amore in macchina no non c'è magia
un tatuaggio perchè va dove vai
al mare o dove si può purchè scappare via

e mi racconto di me di lei ma chi
se ne frega ma sì
doveva andare così
e non mi accorgo nemmeno
che ti ho detto ti amo
quando s'apre di più sul seno la tua rosa blu

se fossi mia ti legherei
a un laccio al cuore non ci sei

al mare o dove c'eri tu
mi punge la tua rosa blu
dolce e un po' perversa la tua fantasia
ma una rosa blu sulla pelle mia
me ne accorgo adesso passo dopo passo
che non va più via
che non va più via
che non va più via
che non va più via





Engine © 1999 - 2021 - Land63.com. e-mail:  Privacy | Norme sulla legalità