Informativa
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sulla pagina o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio, gli stessi cookie e rimuovi il messaggio.

    Maggiori informazioni.
A5
Home Tutti A-Z Testi Italiani A-Z Testi Stranieri A-Z Chiedi allo staff Drrunaway 19 Anni Fa
 I Pooh
Nuovi Artisti
1. Michael McDonald
2. Toninho Horta
3. Smooth Jazz vari
4. Double
5. Bronski Beat
6. Al Jarreau
7. Etta James
8. The Queen
9. The Isley Brothers
10. Spyro Gyra
11. Sister Sledge
12. Kool & the Gang
13. KC & the Sunshine Band
14. Earth Wind & Fire
15. Joe Sentieri
Nuovi Testi/Accordi
1. You Belong To Me
2. Sweet Freedom
3. Tuesday Heartbreaker
4. Love two times
5. It's just a thoght chords
6. I Say a little prayer
7. Cocaine - Clapton
8. Gigi (Concato) - vs. Live
9. Bejo Partido
10. Moby Dick



I POOH - Accordi - La Mia Donna
Gestisci
--Key----Delay----Bpm: 72---Guitar--Piano-
--------
LA MIA DONNA
POOH
(1984)


La mia donna è l' amica che non stanca

la mia banca, il mio avvocato, la mia stella

della sera non è un gioco vivere con me

mi conosce come le sue mani

è innamorata ma sa sempre quel che fa.

La mia donna è un discorso complicato

una canzone che mi toglie tutto il fiato

mi assomiglia è una foglia al vento come me

sempre appesa al filo di un pallone

fa il nido se è ferita mi sveglio e se ne andata.


Donne immaginate e vere

clandestine dentro al nostro confine

che affondano radici tenere

con il vestito di una notte sola.

Donne d'amore, donne d' avventura

che ti asciugano la pioggia negli occhi

quando sei lontano dal tuo cuore

e sei cattivo e non sai più capire

perchè stai male con te.

La mia donna è una palma spettinata
sa suonare e cucinare e per giocare
l' ho tradita lei mi ha detto potrei farlo anch' io
stacci attento perchè poi fa male
e gli occhi parlan chiaro di più delle parole.

Donne in tasca e nei pensieri
che ci stancano e ci fanno parlare
due minuti di un amore insegnano
più di una vita a correre e cadere.
Cambiare albergo non ti serve a niente
le città, le stanze son tutte uguali
quando schiacci i tasti dei ricordi
quando hai capito tutto troppo tardi
e non puoi fare di più.

La mia donna è nel suo tempo migliore
proprio adesso che non è più la mia donna
ci parliamo mi capisce senza nostalgia
solo i tempi erano sbagliati
potessi riprovare potessimo rifare.


--
Byez

Stefano Tempesta





Engine © 1999 - 2020 - Land63.com. e-mail:  Privacy | Norme sulla legalità